Caffè dimagrante moda caffè


Caffè verde per dimagrire: promosso o bocciato?

caffè dimagrante moda caffè

Quello che si trova in commercio con questo identificativo non è altro che un miscuglio di chicchi di caffè crudo, quindi non tostato, di qualità robusta, che ha quasi le stesse caratteristiche del caffè classico già torrefatto. La differenza tra caffè verde e il caffè classico è minima e consiste principalmente nella quantità e nella qualità della stessa caffeina, oltre che nelle modalità di assunzione.

caffè dimagrante moda caffè

Il caffè classico si assume in tazzina più volte al giorno, con caffè tostato, macinato e preparato con macchina per espresso, con moka, con macchina a cialde o capsule.

Sia il caffè classico che quello verde hanno quantità di caffeina diverse a seconda della miscela di caffè scelta e della sua tipologia robusta.

Il caffè verde si trova in commercio in diverse forme: in compresse o in bustine solubili, da assumere con modalità e quantità definite dal produttore, oppure si trova direttamente in chicchi di caffè. I chicchi di caffè verde sono esattamente gli stessi che una torrefazione come ABC caffè si trova a tostare ogni giorno, ma vanno tritati finemente a mortaio e consumati come un infuso.

Per gli effetti benefici: promosso.

caffè dimagrante moda caffè