Il marito non si complimenta mai con la perdita di peso


Prima di contattarlo le avevo provate tutte: diete fai da te, diete last minute… nulla ha funzionato, anzi, addirittura capitava di accumulare più peso rispetto a quello di partenza.

«Il Teatro Della Πόλις» (Pisa 2019) - Simone Beta: gli Atridi da Eschilo a Littell

Devo dire che, contrariamente a quanto temessi inizialmente, non è stato per nulla difficile riuscire a seguire il suo schema alimentare, anzi, mi sono sentita molto meglio sin da subito, nonché piena di energia quindi continuare è stato un vero e proprio piacere. Sapevo di poter contare su una persona sempre presente: mi ha aiutato a chiarire ogni tipo di dubbio e ha saputo darmi il giusto incoraggiamento nei momenti più complicati.

Verificato da me personalmente

Da gennaiodopo aver smesso di lavorare, avevo iniziato ad avere più tempo per me accorgendomi che i chili di troppo erano diventati un problema che non riuscivo più a controllare.

Da diverso tempo seguivo la pagina Facebook di Mirko ma non avevo più voglia di rimettermi in gioco dopo tutti i fallimenti. Oltre hilft eco slim wirklich chili di troppo, soffrivo anche di pressione alta e di problemi alla tiroide; dopo aver terminato il primo appuntamento, avevo paura che il programma fosse troppo complicato per me da seguire ma subito mi sono dovuta ricredere: non ho mai sofferto la fame ed i risultati sono arrivati immediatamente.

Mirko, poi, è stato il vero valore aggiunto: sempre disponibile per qualsiasi insicurezza o difficoltà, pronto a trovare una soluzione che potesse aiutarmi senza farmi interrompere il programma. I primi esami del sangue, fatti su sua indicazione, erano molto sballati: anche per questo avevo capito che era il momento giusto perdita di grasso di crystal meth rimettersi in forma.

  • Prima di iniziare il test SuppleFit ero una persona sedentaria: con uno stile di vita frenetico ma pur sempre sedentaria.
  • Dico strano perché, contrariamente al solito, non ho parlato di trucchi per sfruttare la mente in senso stretto.
  • L'ex personal trainer di Adele la difende dalle critiche sul suo dimagrimento

Oggi mi sento benissimo, sono piena di energia gonna nera dimagrante di voglia di fare, non mi sento sempre stanca come prima e ho ripreso anche a pedalare seguendo mio marito nelle sue gite con meno fatica e molto più piacere. E me lo dicono anche sia i familiari che gli amici che stentano a credere a quanto io sia raggiante!

Mirko era sicuro che nei 3 mesi di programma avrei perso kg… invece ne ho persi 20, mica male eh! Mirko riesce subito a metterti a tuo agio, senza parlare mai di quanti kg hai di troppo ma focalizzandosi sul motivo per cui sarebbe meglio perderli, aiutandoti a trovare una giusta forma fisica imparando a mangiare sano. Puntualmente li recuperavo con gli interessi e questo, anno dopo anno, mi aveva portato ad una condizione in cui non mi sentivo per niente bene: oltre a non essere a posto con me stessa, respiravo male e non riuscivo mai ad essere attiva, mi sentivo sempre stanca ed assonnata.

Nelle poche volte in cui ho avuto bisogno, Mirko è sempre stato presente: sentivo di avere un professionista ed un amico su cui poter sempre contare, anche per trovare la giusta motivazione o per chiarire il più piccolo dubbio.

La motivazione

Arrivo a sera che ho ancora voglia di fare qualche esercizio. Dopo il percorso con Mirko, non solo è andato tutto per il meglio ma ho ricevuto anche i complimenti degli anestesisti.

Mi sento pienamente soddisfatta della scelta fatta e non posso far altro che dirvi di non perdere tempo dietro ad inutili prodotti o diete strane… andate da Mirko e vi ridarà la gioia di vivere! Sono un istruttore di sicurezza e quelle condizioni fisiche non rispecchiavano gli ideali per tale mansione. Dopo mesi di riflessioni e senza grandi risultati, grazie al consiglio ed ai risultati ottenuti di parenti e amici, ho deciso di contattare Mirko.

Sono rimasto molto colpito dalla semplicità del seguire il programma alimentare che mi ha prospettato; chiaramente ci sono stati piccoli momenti, influenzati da vari fattori, nei quali ho arrancato un pochino, ma nulla di ché… poi, con il sostegno di Mirko, funziona tutto alla grande!

Ho avuto pochi piccoli momenti difficili, ma Mirko è sempre stato presente con il suo sostegno, i suoi consigli e le soluzioni adatte al mio caso: un professionista molto competente!

  • Questo rimedio infatti pu entrare a far parte proprio di Tutti questi elementi sono fondamentali, fisicamente sono tornata in forze, un terzo di Questo post si rivolge a persone che devono perdere peso ma non sono in una situazione di obesit.
  • Stiamo parlando di due situazioni totalmente diverse che vanno ben definite.
  • SUPPLEFIT - integrazione alimentare

Se ci si impegna a seguire le sue istruzioni… i risultati arrivano! Se dovessi guardare oggi un elenco di effetti collaterali… vedrei un foglio completamente vuoto! Dire che sono soddisfatto è dire poco! Durante il primo incontro, mi il marito non si complimenta mai con la perdita di peso convinto la sua professionalità e la sua simpatia; inoltre, rispetto a vari tentativi fatti in passato, devo dire di aver trovato un coach aperto al dialogo e molto capace di ascoltare le mie esigenze. Non è stato difficile seguire il suo percorso, anzi: nonostante fosse agli antipodi rispetto alle mie abitudini giornaliere, giorno dopo giorno mi accorgevo di aver raggiunto risultati veramente incredibili quindi tutti gli sforzi diventavano fonte di straordinario orgoglio per me.

il marito non si complimenta mai con la perdita di peso

Mirko, poi, è sempre stato al mio fianco, via telefono o via e-mail, rispondendo a qualsiasi dubbio, sia mio che di mia moglie che ha intrapreso, insieme a me, lo stesso percorso. Sapere il marito non si complimenta mai con la perdita di peso avere una persona sempre disponibile rende tutto molto più piacevole e facile da affrontare.

il marito non si complimenta mai con la perdita di peso

Oggi sono felice: dormo meglio, mi alzo agile e affronto la giornata con sorriso e positività: 20kg in meno si sentono in ogni movimento e mi permettono di affrontare i miei giri in bicicletta con grande facilità. Solo oggi, ad esempio, ho fatto una decina di chilometri a passo spedito, attività impensabile lo scorso inverno. Davvero facile e gratificante.

il marito non si complimenta mai con la perdita di peso

Mi sento di consigliare questo percorso a chiunque senta la voglia di fare un bel regalo al proprio corpo e alla propria vita, specialmente se intrapreso con il piglio giusto e con una sana positività.

La scorsa estate, invece, nonostante gli sforzi per perdere peso, ho iniziato a prendere chili e ad accusare un costante senso di stanchezza e affaticamento, anche dopo aver cercato autonomamente di cambiare il mio regime alimentare. Seguire il percorso proposto significa essere disposti a rivedere completamente le proprie abitudini alimentari anche se ormai sedimentate.

Dimagrire non significa perdere peso! | Muscolarmente

Superata questa fase, essendo limitati solo nelle varietà e meno nelle quantità, il percorso migliora notevolmente. Un altro aspetto da non sottovalutare in questo percorso, e Mirko lo dice chiaramente già dal primo incontro, é il fatto che sono necessarie buone doti organizzative. Nel mio caso, la quasi totale assenza di attività fisica, a causa del lavoro sedentario e degli impegni familiari che lasciano poco tempo per dedicarmi allo sport, poteva essere un ostacolo nel raggiungimento del mio obiettivo di peso, ma, grazie a Mirko, abbiamo superato anche questo!

Per concludere, non lo definirei troppo difficile se accompagnato dalla giusta motivazione, ma di certo non é stato un percorso tutto in discesa… se non per il peso!

Quando “sei così magra/o!” fa più male che bene | NarrAzioni Differenti

Mi ha sostenuto dandomi consigli e stratagemmi per affrontare anche le temute ferie, senza la paura di ingrassare! Oggi mi sento bene e in forma! Mi piace quello che vedo nello specchio e non cerco più di nascondere il mio corpo sotto mega abiti e sono decisamente soddisfatta!

Grazie al supporto di Mirko, sono riuscita a vivere questo percorso come una sorta si rieducazione e non come un rigido regime alimentare. Certo, prendersi cura di se stessi richiede tempo ed energie, ma credo sia tempo ben speso.