Uso di tabacco e perdita di peso


Normalmente gli effetti complessivi sul peso si fanno vedere dopo il primo anno, massimo due, da quando si è smesso di fumare. Riguardo alla scelta di alimenti, come sempre è opportuno limitare i grassi e le proteine animali — preferibilmente provenienti da pesce o da formaggi magri - a favore degli alimenti vegetali: cereali integrali, legumi, e le solite cinque porzioni tra frutta e verdura di stagione. No a diete drastiche Una raccomandazione importante: è assolutamente controindicato cercare di ridurre le calorie riducendo o evitando i carboidrati ossia pasta, pane, e cereali in genere. Bere infusi rilassanti Attenzione anche a cosa si beve: le bevande a base di caffeina sono da limitare.

Dei quattro fattori individuati dal programma Guadagnare Salute, il fumo è sicuramente quello che viene percepito maggiormente come un rischio anche dagli stessi uso di tabacco e perdita di peso. Non esiste un unico metodo per smettere che sia valido per tutti.

uso di tabacco e perdita di peso

È questo in genere il periodo in cui si passa dal consumo occasionale alla dipendenza ma è anche la fase in cui è più facile smettere, in quanto si è influenzati più da fattori sociali che da quelli fisici legati alla dipendenza da nicotina. Smettere di fumare, o meglio evitare di iniziare, rientra tra le scelte salutari raccomandate da Guadagnare Salute.

uso di tabacco e perdita di peso

Abbracciare uno stile di vita libero dal fumo consente di salvaguardare il proprio benessere, con benefici immediati e a lungo termine, ma anche di difendere la salute degli altri, evitando di esporli al fumo passivo. Perché smettere di fumare?

Più magri con la nicotina Come il fumo controlla l'appetito Di Aristotele Karytinos 27 giugnoTempo Libero "Il fumo uccide" è una delle tante frasi poco incoraggianti che campeggia sui pacchetti di sigarette di ogni marca. Il tabacco ha molti effetti nocivi per la salute, più un altro che è invece piuttosto apprezzato: la perdita di peso. Soprattutto tra le donne, questa caratteristica è talvolta un incentivo a iniziare, un freno quando si pensa di smettere e, in passato, anche una trovata pubblicitaria. Ma in che modo il fumo influenza il nostro peso?

Quando si fuma una sigaretta, nei polmoni si sprigionano più di sostanze chimiche. Fumo e gravidanza Smettere di fumare rappresenta una priorità per chiunque abbia a cuore la propria salute e lo è in modo particolare per chi porta avanti una gravidanza.

uso di tabacco e perdita di peso

Prenditi cura di te, scegli di non fumare Non fumare rappresenta una scelta fondamentale per uno stile di vita salutare. Per chi fuma, smettere permette di migliorare il proprio stile di vita e di recuperare anni in buona salute.

Smettere di Fumare Fa Ingrassare?

I benefici che si ricavano dalla cessazione sono di diversa natura: da quelli legati al miglioramento della forma fisica generale o alla diminuzione del rischio di sviluppare patologie come il cancro, le malattie cardiovascolari e quelle respiratorie a benefici di natura estetica come un alito più fresco, colorito più roseo e riduzione di borse ed occhiaie.

Smettere di fumare consente anche un importante risparmio economico.

Alcune cose da sapere Gli ostacoli per chi vuole smettere di fumare sono spesso di natura psicologica e generalmente si tende a sopravvalutarli. Un aumento di peso di circa chilogrammi è possibile ma per limitare il problema è sufficiente cambiare gradualmente le proprie abitudini, riducendo per esempio la quantità di cibo per pasto.

Tutti rappresentano comunque elementi essenziali da conoscere per favorire un processo di cambiamento e una motivazione alla decisione di cessazione. Quando si smette di fumare, in generale si ottengono benefici di vario tipo: si respira meglio e gradualmente spariscono tosse, faringiti, laringiti, bronchiti croniche ed enfisema polmonari aumenta la resistenza fisica e migliora la prontezza di riflessi si hanno una maggiore concentrazione e calma si dorme meglio diminuiscono notevolmente i rischi di patologie circolatorie, cardiache e polmonari e il pericolo di ictus o di ostruzione delle arterie.

uso di tabacco e perdita di peso

Dopo alcune settimane aumenta la luminosità della pelle e si hanno vantaggi sulla circolazione. Dopo mesi migliora la funzione polmonare e si riduce il rischio di mortalità per malattie cardiovascolari.

uso di tabacco e perdita di peso

Dopo 10 anni i rischi sono paragonabili a quelli di chi non ha mai fumato. Sul territorio nazionale sono presenti oltre ambulatori per la cessazione dal fumo di tabacco.

uso di tabacco e perdita di peso